Città, arte e cultura

Portogallo: arte, storia e tradizione…

Il portogallo sta vivendo un momento di importante rinascita turistica, non solo per la meravigliosa zona costiera dell’Algarve, meta ambitissima nella lunghissima stagione estiva (8 mesi l’anno), ma anche per i grandi investimenti di restauro e riqualificazione dei centri storici delle città, che offrono un ricchissimo patrimonio artistico e culturale.

Sarebbero moltissime le mete da citare, ognuna meritevole per la sue particolarità, ma son veramente troppe da inserire in questa pagina e per non confondervi citeremo solo le più note. Ma non limitate le vostre possibilità, perché quello che vi sorprenderà del Portogallo è la varietà di emozioni che ogni luogo, monumento, spiaggia o tramonto riuscirà a trasmettere.

Nessun posto è uguale all’altro, nessuna chiesa, piazza, mercato, cibo o colore… tutto si mescola di volta in volta regalando esperienze uniche che lasceranno il segno nei vostri cuori.

Lisbona

Lisbona è la capitale del paese, ma non è questo il motivo per cui è una delle zone più frequentate del Portogallo, ma piuttosto grazie ai suoi moltissimi monumenti e agli edifici che lasciano basito chi approda in città. Ci sono così tanti luoghi da visitare a Lisbona che è impossibile elencarli tutti, tra questi i più visitati sono:

  • il Palacio Nacional da Pena Sintra: è uno dei principali monumenti del Paese. Il palazzo fu costruito nel XIX secolo, mescolando vari stili tra cui il neo-gotico, neo-manuelino, neo-islamico, neo-rinascimentale. La sua visita è un’esperienza davvero unica;
  • la Torre di Belem: si tratta di un’icona della città, è una piccola torre situata poco fuori rispetto al centro. Immersa in paesaggio bellissimo, la torre sembra galleggiare sull’acqua;
    il Monumento al Descubrimiento: si tratta di un monumento di 50 metri di altezza, che ha la forma di una caravella posta vicino allo scudo di Lisbona. E’ stato costruito nel 1960 in commemorazione dell’esploratore D. Henrique;
  • il Museu Nacional de Arte Antina che si trova all’interno di un bell’edificio e che vanta una collezione di dipinti portoghesi e europei. La via in cui è situato è ricca di interessanti palazzi e dal Museo è possibile godere di una bellissima vista panoramica;
  • il Castillo de San Jorge è un palazzo di lusso creato nel 1511. Distrutto in parte dal alcuni terremoti, è stato ricostruito e oggi vanta il titolo di uno dei principali luoghi di interesse della città. Torri, cannoni e bastioni sono alcune delle cose che potrete visitare. Al suo interno si trova anche un rinomato ristorante.

Oporto

Oporto è l’affascinante capitale del nord, famosa per la produzione del Porto, vino dolce e profumato. Questa bevanda si è intrecciata con le sorti e la storia di Oporto e viene ancora conservata nelle ampie cantine che corrono lungo le rive del fiume Duero; vi consigliamo di approfittare dei tour di degustazione organizzati dai produttori locali, è un’esperienza veramente piacevole ed interessante.

I colori di questa città sono inconfondibili, brillanti e gioiosi. Negli ultimi anni è stata venduta la quasi totalità degli edifici pubblici del centro, questo ha dato il via ad una importantissima operazione di restauro che attira milioni di visitatori da tutta Europa, sarà interessante notare come gli edifici restaurati e per lo più trasformati in alberghi, spiccheranno nella loro bellezza, vicino agli edifici (pochi) non ancora venduti e lasciati all’abbandono.

Oporto si trova nel nord del Portogallo, da qui parte il cammino portoghese per Santiago, un’esperienza unica a portata di chiunque abbia buone gambe e grande passione per le passeggiate nella natura.

La città vanta una serie di luoghi interessanti, tra cui:

  • Estação de São Bento: non perdetevi la sala dei passi perduti, ricoperta da meravigliosi azulejos che illustrano la vita popolare e i momenti più importanti della storia del Portogallo
  • La chiesa dos Clerigos: dove potrete salire sulla torre più alta di Porto da cui si gode un panorama unico sulla città.
  • Gli amanti della fotografia potranno visitare il Centro Portugues de Fotografia con una collezione impressionante di macchine fotografiche di tutte le epoche.

Ma la visita da non perdere nel modo più assoluto è quella alla Libreria Lello e Irmão: è un vero gioiello con la scala più stravagante del Portogallo in legno pregiato a forma di 8 con doppia circonvoluzione. Qui son state girate le più belle scene della serie di film “Harry Potter”,  rimarrete letteralmente incantati da tanto fascino e tanta bellezza.

Fatima

Un’altra destinazione famosa del Portogallo è rappresentata da Fatima, con il suo Santuario, meta di pellegrinaggio e uno dei più importanti al mondo: qui nel 1917 hanno avuto luogo le rinomate apparizioni della Vergine Maria. Con la sua croce di 27 metri di altezza e la sua chiesa ristrutturata, questo è un luogo che attira ogni anno milioni di fedeli.